Come farsi trovare su Google

Oct
3

Come farsi trovare su Google

10/03/2017 12:00 AM by Analisi SEO in Seo


Facendo analisi sito web migliorare la visibilità del proprio sito web all’interno dei motori di ricerca è il modo migliore, ma a volte anche più difficoltoso, per incrementare il numero delle visite, soprattutto perché si tratta per la maggior parte dei casi da visite fatta da utenti ad “alto valore”.
Il valore aggiunto degli accessi derivanti dai motori sta nel fatto che non si tratta di traffico casuale, ma del frutto di ricerche mirate compiute dagli utenti interessati a trovare la tipologia di contenuti presenti nel sito.

Per far sì che un sito venga ben posizionato nei motori di ricerca è fondamentale che sia ottimizzato sia a livello strutturale (per quello che riguarda il codice html, i meta tag, ecc…) che a livello di qualità e quantità dei contenuti, soprattutto testuali.

Il codice di tutti i siti creati con Sitonline è già quanto più possibile ottimizzato per essere più gradevole ai robot che si occupano dell’indicizzazione sui motori di ricerca

Maggiore è l’ottimizzazione presenti nelle tue pagine, migliore potrà essere la posizione del sito all’interno dei risultati di ricerca.

I contenuti testuali del sito web sono il fattore principale sul quale viene deciso il valore dell’indicizzazione e del posizionamento fra i risultati.
Più il tema ricercato dall’utente è approfondito e trattato nelle pagine del tuo sito, più quest’ultimo salirà verso l’alto nei risultati di ricerca.

Concludendo possiamo dire che, affinché un sito abbia le carte in regola per essere indicizzato dai motori di ricerca con un buon posizionamento, è necessario che possegga i tre requisiti descritti sopra (contenuti testuali, ottimizzazione del codice e meta tag e popolarità).
L’indicizzazione e il posizionamento restano comunque a discrezione degli algoritmi dei vari motori di ricerca e variano a seconda dell’importanza che i motori stessi decidono di dare a ognuno dei tre fattori di cui abbiamo parlato.